Your search results

TERRA ITALIA Newsletter No 2 | 2020

Carissimi lettori e amici della Liguria,

È arrivata l’estate e tempo di vacanze e siamo felici di poter essere ancora una volta a vostra disposizione senza restrizioni con il nostro ufficio ad Amburgo e sul territorio a Dolceacqua, non importa se volete acquistare, affittare o essere consigliati.

Ci siamo lasciati dietro mesi straordinari che ci hanno messo di fronte a nuove sfide personali, familiari e professionali. Sono sicura che io come molti di voi hanno avuto più tempo per sé stessi e per la famiglia, oltre all’opportunità di esplorare il mio paese e di scoprire cose nuove. Ma più il tempo passava, più desideravo la Liguria con il suo clima piacevole, il bellissimo paesaggio, lo scintillante Mar Mediterraneo, gli incantevoli profumi della macchia mediterranea, la deliziosa cucina e, naturalmente, l’incomparabile stile di vita italiano.

Un bellissimo appartamento con un grande balcone o una casa con un proprio terreno hanno acquisito valore e importanza grazie all’esperienza degli ultimi mesi, come dimostra anche l’attuale crescente domanda del mercato immobiliare ligure. Affinché anche voi possiate realizzare il vostro sogno di un domicilio in Liguria, con questa newsletter vi presentiamo le nostre nuove ed entusiasmanti offerte immobiliari e vi informiamo su eventi ed escursioni nella regione. La Liguria ha molto da offrire: spiagge eccellenti e pulite, vivaci città costiere, villaggi di montagna da sogno e una varietà di attività all’aria aperta.

Se siete ancora alla ricerca di una bella casa vacanze per le vostre rilassanti vacanze estive – magari con piscina privata – vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra offerta di case vacanze nella sezione “Affitto”.

E, naturalmente, questo numero sia benvenuto a chi già vive e lavora nella nostra bella zona e, come spesso accade, non smette mai di voler scoprire cose nuove e amare la Liguria!

Un cordiale saluto

Peggy Peters

 

Klein

ESTATE IN LIGURIA

Sole Spiaggia e Mare

Lo sciabordio delle onde, il sapore dell’aria salmastra – il mare è il contrasto perfetto con la vita moderna di tutti i giorni. Chi ha lottato per la città affollata o per l’autostrada fino all’ufficio con aria condizionata e passa il resto della giornata davanti al PC, dimentica rapidamente cosa significa “percezione con tutti i sensi”.

Al mare, invece, si sperimenta proprio questo: l’aria salmastra soffia attraverso le narici delle grandi città, il corpo galleggia senza peso nell’acqua, lo sguardo vaga indisturbato verso l’orizzonte, la gamma delle onde luminose dei colori blu-verde-turchese del mare ha un effetto calmante e antistress. E il suono delle onde è come una musica per la meditazione.

Andiamo! Il verde, il colore della vita in fiore – il blu, la distesa infinita e il giallo, il colore del sole.

imperia copy 3

La Bandiera Blu – che cos’è in realtà?

La Bandiera Blu, Blue Flag o Pavillon Bleu è un marchio ecologico nel campo del turismo sostenibile, assegnato ogni anno per l’educazione ambientale, la gestione ambientale, la qualità del servizio e la qualità dell’acqua.

Questo premio annuale viene assegnato esclusivamente alle spiagge e alle zone di balneazione che soddisfano i severi requisiti della Fondazione per l’educazione ambientale. Da molti anni Bordighera, Taggia, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare e molti altri sono tra i felici portatori di questo marchio di qualità!

Dall’organismo unicellulare alla balenottera azzurra, tutti sono contenti di un habitat pulito!

bandiera blu

Sport acquatici

Nei mesi estivi la navigazione a vela è divertente con una brezza fresca e mite! Con poco vento e un sole meraviglioso, si può navigare lungo la costa in modo rilassato – si può ammirare la scogliera che si erge ripida dal mare e il paesaggio impressionante.

Anche se non siete (ancora) un vero skipper, potete noleggiare una barca o un gommone per un giorno; un charter è sempre il modo migliore per fuggire e divertirsi. Luna di miele, weekend romantici, pranzi di lavoro o una gita in famiglia – non esitate a contattarci per le informazioni.

Vuoi diventare un marinaio? Numerose scuole di vela in Liguria offrono corsi per principianti per bambini, ragazzi e adulti. Ma anche gli esperti velisti avranno i loro vantaggi con i corsi di specializzazione!

Barca

Le temperature aumentano e si sente il richiamo della spiaggia?

Il mare vi aspetta. Godetevi la vostra dose giornaliera di vitamina D su una delle bellissime spiagge della Liguria. Fate snorkeling, nuotate e fate immersioni, fate surf, rilassatevi e godetevi il sole!

La priorità è ovviamente quella di evitare qualsiasi scottatura. Proteggete così le aree che sono facili da dimenticare quando si applica la crema, come le orecchie, le mani, i piedi e il collo.

L’autentica cultura balneare italiana con ombrelloni e iconici lettini arancioni, blu o verdi vi aspetta qui – una prima idea a tal proposito (proveniente dal confine della Francia):

Spaggia dei Balzi Rossi, Ventimiglia

Direttamente sul confine francese, oltre la vivace Monaco, si trova l’idilliaca baia dei Balzi Rossi Beach. Di solito si trovano dei bei sassolini a forma di uovo al posto della sabbia. Si consiglia di indossare scarpe da mare. Qui i sub trovano la loro dimensione – la bellezza del fondale marino equivale a quella della terraferma!

Interessante anche il Museo Preistorico dei Balzi Rossi, per concludere la giornata con un drink o una cena alla Spiaggetta dei Balzi Rossi

 (https://www.balzirossi.it).

Balzi rossi

Bordighera, Ospedaletti

Nelle cittadine costiere di Bordighera e Ospedaletti ci sono soprattutto spiagge di ghiaia e belle calette rocciose. Ampia la gamma di sport acquatici. Bandiera Blu.

Bordighera affascina per la sua speciale bellezza!

No Stress Team a Bordighera può essere trovata qui : https://www.nstwindsurfcenter.it/

NST

Spiaggia Arma di Taggia

A circa 10 km dopo San Remo si trova Arma di Taggia. Spiaggia sabbiosa e un meraviglioso mare blu cristallino! Bandiera Blu

arma

Spiaggia d`Oro, Imperia

Vedere ed essere visti – questo è il motto della spiaggia di sabbia, che si trova ai piedi di Porto Maurizio direttamente sul Porto. Passano navi a vela da tutto il mondo e si fermano qui! Ideale per il surf o il kite-surf! Bandiera Blu

Spiaggio oro

Capo Noli, Finale Ligure

Finale Ligure delizia con 3 km di finissima sabbia bianca. Molto più piccola ma anche altrettanto bella è la baia di Capo Noli nell’omonima località vicina! Bandiera Blu

Capo noli

Spiagge per cani

Il vostro amico a quattro zampe è con voi? Vi consigliamo una delle varie spiagge per cani della Liguria.

cane-spiaggia-estate copy

E quando il sole tramonta lentamente nel mare, eccola lì, l’ora blu! È l’ora del tramonto! Tornate insieme, brindate e godetevi il gioco di colori del cielo sopra il mare. In molti luoghi la Liguria offre lo scenario perfetto per concludere la giornata in tutta tranquillità o per iniziare a divertirsi subito!

tramonti2 copy

La felicità è perfetta quando il sole illumina il viso e il cibo è di ottima qualità!

Per chi trova troppo affollato e troppo caldo il mare in agosto, i bacini nel fiume di Rocchetta Nervina sono il luogo ideale per rinfrescarsi. Godetevi un picnic sulle rive delle acque cristalline. Una bella chiacchierata, ognuno porta qualcosa da mangiare e da bere, godetevi il tempo in questo posto meraviglioso!

laghetti_rio_barbaria1 copy

A San Romolo sopra Sanremo ci si può divertire all’aria aperta e all’ombra sotto i vecchi alberi. Ideale per i bambini con una fattoria all’aperto che ospita capre, cavalli, oche, anatre e polli, a cui piace ricevere delle attenzioni! Ci sono anche scivoli, altalene e altri giochi, e nel bosco ci sono dei tavoli di legno a disposizione per picnic!

picnic2 copy

Per i “contrabbandieri” tra di noi: sui sentieri nascosti verso la Francia? Il Passo Gouta conduce da Pigna verso il confine francese ad ovest. L’area è boscosa con una flora impressionante. Già di carattere leggermente alpino. In una giornata limpida si vede il mare!

Buon appetito!

gouta


GASTRONOMICO

Raccomandazioni di Ristoranti e gustose ricette

cb 2

Ristorante raccomandato da TERRA ITALIA:

Ristorante Casa e Bottega a Dolceacqua

cb 6

Un Ristorante affascinante, arredato in modo originale e allo stesso tempo un negozio di design. Tutto è perfetto in questo insolito Ristorante dall’atmosfera moderna e allegra. Aperti a pranzo e sera, i piatti classici della stagione, alcuni dei quali reinterpretati, rivelano sempre le loro origini liguri.

L’olio d’oliva spremuto a freddo con pane fresco e gelato artigianale costituiscono la base per il massimo piacere.

cb 5
cb 3

Le porzioni casalinghe, proprio come una volta, di pasta o di pesce e carne si possono gustare sulla terrazza con vista sul centro storico e sul castello!

Bottega: Dal forno esce un profumo seducente e il cibo è pronto per essere servito? Un caffè veloce con un amico? Gli amanti del design possono trarre ispirazione e curiosare nel negozio! Magari un souvenir per voi o un piccolo regalo? E in ogni caso: amici ospitati con ottimo cibo servito in modo molto italiano.

CB 1
cb 4

Ricetta

La fortuna verde – Pesto alla genovese

Il gustoso fiore all’occhiello della Liguria – Il Pesto Genovese, una pesto piccante a base di basilico, pinoli, parmigiano, pecorino, aglio e buon olio d’oliva ligure. Il pesto non è solo una salsa, ma un pezzo di cultura tramandata di generazione in generazione. Probabilmente ogni bambino in Liguria ha avuto la sua prima esperienza da cuoco con il pesto, perché non c’è bisogno di un coltello o di una fuoco acceso.

Il pesto alla genovese è fatto secondo una ricetta tradizionale di base, a base di basilico, pinoli, aglio, olio d’oliva e parmigiano grattugiato. A parte il sale grosso, non vengono aggiunte spezie.

pesto-alla-genovese-6 copy

Per un pesto autentico alla genovese servono seguenti ingredienti (si ottiene circa 200 ml di Pesto):

50 g Fogli di Basilico senza gambo

50 g Parmigiano grattugiato fresco

40 g Pinoli

2 spicchi d’Aglio

½ cucchiaio di Sale grosso

120 ml Olio d’Oliva ligure

Per prima cosa, tritare il basilico e gli spicchi d’aglio con un coltello. Fate rosolare i pinoli in una padella a fuoco medio – fate attenzione a non surriscaldare la padella, perché i piccoli semi bruciano molto velocemente!

Mettete il basilico, il sale, l’aglio e i pinoli tostati in un contenitore alto e sottile (o meglio ancora, in un mortaio) e versatevi sopra dell’olio d’oliva. Con una bacchetta magica (o meglio ancora, con un pestello in legno o marmo), lavorare tutti gli ingredienti per ottenere una crema di pesto. Quando il pesto di basilico ha raggiunto la consistenza desiderata, aggiungere il parmigiano grattugiato e incorporare il formaggio con un cucchiaio (non mescolare più!). Il parmigiano dà così una consistenza un po’ più grossolana. Il pesto ha un sapore ancora migliore se lo si lascia in frigo per un giorno.

Che ne dite delle Trofie al pesto alla genovese, una tipica pasta ligure chiamata Trofiette. Le trofie hanno una forma corta, contorta e scheggiata e prendono bene il pesto!

Ma il classico pesto ha un sapore meraviglioso anche sui crostini!

Come vino bianco si abbina perfettamente un Vermentino.

Prodotto regionale

Basilico di Pra’

millefiori-1 copy

A Genova si dice: “Il Basilico deve vedere il mare”, perché se non lo vede, non è genovese. La vicinanza al mare conferisce alle foglie un sapore leggermente salato e pepato e questo è ciò che rende il basilico così unico. Il borgo di Genova, incuneato tra il porto di container e l’autostrada, è il cuore della coltivazione del basilico.

Di colore verde pallido, le foglie sono piccole, robuste e di forma ovale, l’aroma è dolce e senza sapore di menta o di agrumi, che non trova posto nel pesto. È coltivato – da circa 200 anni – in serra.

fs_basilico_genovese copy

A giugno le foglie sono di un aroma più mite, a luglio e agosto hanno un aroma più forte.

La raccolta viene effettuata quasi quotidianamente per evitare che le foglie diventino troppo grandi e legnose. Il metodo è ancora lo stesso di 200 anni fa: Gli operatori giacciono su strette assi di legno sospese per non calpestare il terreno e raccogliendo le porzioni apicali delle piante, integre e con massimo otto foglie, in modo da garantire tenerezza e profumo.

A Pra’, la Terra del Basilico, c’è un museo del basilico e un parco del basilico, che funge da centro informativo per un’alimentazione sana e sostenibile, e decine di grandi e piccoli vivai che piantano questa pianta reale.

Anche in Liguria si può gustare le varietà di cucina senza carne e pesce!

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

La Liguria, stretta e esposta a sud, è frastagliata e sale rapidamente verso le montagne. Pertanto, non c’è quasi più spazio per l’allevamento del bestiame e l’agricoltura estensiva. Come compensazione brilla di frutta e verdura e di bellissimi fiori. Il clima mite permette che tutto fiorisca presto e favorisce una cucina senza carne. Molti piatti semplici del passato sono diventati specialità di oggi. Legumi, verdure, pinoli, olio d’oliva, erbe selvatiche e molto altro ancora sono la base per una cucina sana e dal buon sapore. La cucina mediterranea è sicuramente più adatta agli amanti della cucina senza carne rispetto a quella dell’Europa centrale. Anche se non ci sono piatti vegetariani in un menù – cosa che non accade quasi mai – un cuoco italiano riesce sempre a soddisfare un vegetariano con una deliziosa creazione con colori, forme, profumi e sapori. Buon Appetito!

CONSIGLI PER IL TEMPO LIBERO

Viaggi

palanca

DIVERSO E INTERESSANTE!

Amici spinosi al Giardino Pallanca di Bordighera

Cactus provenienti da tutto il mondo ispirano con varietà e colori bellissimi. Posizione meravigliosa con vista sul mare – consigliamo scarpe comode perché il sentiero è in forte salita.

Un must per gli appassionati di cactus, molto ben organizzato e mantenuto. Le piante rendono visibile il clima mite di Bordighera.

Da raggiungere in autobus o in auto. Alcuni posti auto sono disponibili!

Indirizzo: Via Madonna della Ruota, 1 – 18012 Bordighera (IM)

http://www.pallanca.it

pigna sanremo

PIGNA DI SANREMO

Quartiere storico di Sanremo, una destinazione degna di nota!

Qui Marco Macchi vi guiderà attraverso il centro storico di Sanremo. Portate un po’ di resistenza, si sale ripidamente e si attraversa molti vicoli e passaggi stretti!

Come in un tunnel si sale dalle scale, un must quando si è a Sanremo!

La salita viene premiata con una fantastica vista dalla cima – con molti dettagli e motivi per gli amanti della fotografia!

Ritrovo ogni giovedì (fino al 10 settembre) alle ore 21.00 in Piazza San Siro (davanti al Duomo)

Costi: 7,– Euro

Iscrizione richiesta al +39 338 1375423

EVENTI

MUSICA SU UNO SFONDO ROMANTICO CERVO

57° Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo dal 17 luglio al 28 agosto

festival-internazionale-musica-da-camera-cervo copy

Gli amici della musica classica non dovrebbero perdersi il Festival, anche se in forma “ridotta”, visto che Covid 19 ha sconvolto i piani che sono stati pianificati e organizzati per mesi, ma diciamocelo, cosa c’è di meglio di una mite notte d’estate con musica fantastica, in un’atmosfera a lume di candela sulla riviera ligure?

Cervo 2

Il centro dell’attenzione naturalmente è quella della sicurezza: in primo luogo la tutela del pubblico, che ha accesso alla piazza storica e può assistere ai concerti alle condizioni previste dalla legge, ma anche dei dipendenti, degli artisti e di tutto il personale tecnico e amministrativo coinvolto nell’organizzazione del festival.

Il Festival nel cuore di Cervo sarà ancora una volta caratterizzato dalla varietà artistica. Sempre per la gioia del pubblico!

Info al Link:

www.cervofestival.com

E qualche altro consiglio sull’evento

Estate a Triora https://www.lamialiguria.it/

Musica nei castelli di Liguria https://www.lamialiguria.it/

Estate in Musica con la Sinfonica https://www.lamialiguria.it/

E sempre un sacco di eventi https://5vallli.com/

  • Ricerca avanzata

    0 € to 4.000.000 €

    Altre opzioni di ricerca